Facebook Youtube Twitter
Trovati 774 elementi in 71 pagine:  1  2  3  4  ... »  fine 
  • 01/08/2017 11:14 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Violenza sessuale – Aggravante della pubblica funzione rivestita

    Il medico professore universitario che lavori presso un'azienda ospedaliera in regime di intramoenia deve ritenersi pubblico ufficiale ai sensi dell'art. 357 c.p. , e quindi i reati commessi, di violenza sessuale sulle pazienti, sono aggravati ex art. 61 c.p. , n. 9, poiché esercita una pubblica funzione amministrativa. L'attività intramoenia infatti non significa attività privata poiché esercitata sempre in convenzione, nella struttura e con i mezzi pubblici, con un compenso per l'azienda ospedaliera.

  • 28/07/2017 10:56 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Responsabilità medica

    Ove sia dedotta una responsabilità contrattuale della struttura sanitaria per l’inesatto adempimento della prestazione sanitaria, è onere del danneggiato provare il nesso di causalità fra l’aggravamento della situazione patologica (o l’insorgenza di nuove patologie per effetto dell’intervento) e l’azione o l’omissione dei sanitari, mentre è onere della parte debitrice provare che una causa imprevedibile ed inevitabile ha reso impossibile l’esatta esecuzione della prestazione;l’onere per la struttura sanitaria di provare l’impossibilità sopravvenuta della prestazione per causa non imputabile sorge solo ove il danneggiato abbia provato il nesso di causalità fra la patologia e la condotta de sanitari”.

  • 27/07/2017 11:15 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Vaccini – Patologie autoimmuni

    La Corte d’Appello ha correttamente ritenuto che, a prescindere dall’attività lavorativa svolta, la ricorrente per la pregressa patologia autoimmune avrebbe dovuto effettuare il vaccino solo a seguito di attenta valutazione del medico curante, essendo la vaccinazione controindicata nel caso di specie, il che non era avvenuto.

  • 26/07/2017 11:21 - Autore: Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Vaccini e autismo

    Non sussiste il nesso di  causalità tra l’effettuazione della somministrazione vaccinale e la sindrome autistica. Respinta quindi la richiesta di indennizzo.

  • 25/07/2017 14:45 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Appropriatezza prescrittiva

    La previsione legislativa non può precludere al medico la possibilità di valutare, sulla base delle più aggiornate e accreditate conoscenze tecnico-scientifiche, il singolo caso sottoposto alle sue cure, individuando di volta in volta la terapia ritenuta più idonea ad assicurare la tutela della salute del paziente

  • 24/07/2017 10:21 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Violenza sessuale commessa da uno psicologo psicoterapeuta nei confronti di una paziente

    I giudici di appello hanno ritenuto che l'imputato, "utilizzando subdolamente la sua posizione di psicoterapeuta (...) ed approfittando di tale condizione per accedere alla sfera intima della persona offesa" nonché "della condizione di inferiorità psichica risultante dalla stessa richiesta all'accesso alle cure dello psicoterapeuta e dal rapporto di soggezione tra paziente e terapeuta", abbia posto in essere una condotta tale da indurre la F. "a soggiacere rispetto al rapporto sessuale, minandone la capacità di reazione e di opposizione". 

  • 20/07/2017 14:23 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Rifiuto di prescrivere i farmaci - Reato di rifiuto di atti di ufficio

    Nella ricostruzione della sentenza impugnata assume rilievo la valutazione della doverosità e della indifferibilità della prescrizione terapeutica richiesta al’imputato perché relativa ad una terapia oncologica in corso, a lui ben nota,che non poteva subire interruzioni, necessaria per la cura della grave patologia dalla quale la persona offesa era affetta

  • 19/07/2017 12:09 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Responsabilità medica

    Risponde di omicidio colposo il medico la cui condotta è  correttamente e motivatamente qualificata da grave negligenza e non è in ogni caso aderente alle linee guida e alle buone pratiche accreditate dalla comunità scientifica

  • 18/07/2017 08:10 - Autore: Marcello Fontana- Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Mancato consenso informato – Risarcimento del danno

    Il medico ha il dovere di informare il paziente in ordine alla natura dell'intervento, alla portata dei possibili e probabili risultati conseguibili e delle implicazioni verificabili; pertanto l'acquisizione da parte del medico del consenso informato costituisce prestazione altra e diversa da quella dell'intervento medico richiestogli, assumendo autonoma rilevanza ai fini dell'eventuale responsabilità risarcitoria in caso di mancata prestazione da parte del paziente.

  • 17/07/2017 10:41 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Consiglio di Stato – Sentenza n. 3261/17 – SSN

    L'assistenza medico-generica e pediatrica è prestata dal personale dipendente o convenzionato del servizio sanitario nazionale operante nelle unità sanitarie locali o nel comune di residenza del cittadino. La norma quindi stabilisce che il servizio può essere organizzato per unità sanitarie locali o per comuni, ma non stabilisce affatto che quest’ultima è l’unica organizzazione possibile.

  • 13/07/2017 11:46 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Odontoiatri – Lucro cessante lavorativo a seguito di sinistro automobilistico stradale

    La Corte di Cassazione ha più volte affermato il principio secondo il quale il danno già verificatosi deve essere tenuto distinto da quello futuro, da liquidarsi col sistema della capitalizzazione

Via Ferdinando di Savoia 1 00196 ROMA    CF: 02340010582

Copyright 2012 FNOMCeO, tutti i diritti riservati.