Facebook Youtube Twitter
Trovati 711 elementi in 65 pagine:  1  2  3  4  ... »  fine 
  • 17/02/2017 10:19 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Sequestro probatorio dei computer di uno studio odontoiatrico

    La Corte ha affermato che è legittima l’esigenza probatoria che consiste nel verificare il funzionamento di tale software e nell’ottenere un ulteriore riscontro delle dichiarazioni della denunciante.

  • 14/02/2017 11:34 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Sulle certificazioni di idoneità alla pratica dello sport agonistico - Inclusione nei LEA

    La definizione dei livelli essenziali di assistenza in materia sanitaria (e delle prestazioni sanitarie che vanno erogate su tutto il territorio nazionale), con apposito d.P.C.M., è finalizzata, dunque, non solo ad offrire, in positivo, un catalogo delle prestazioni che lo Stato è tenuto a garantire per assicurare l'effettività del diritto alla salute, ma va considerata anche come il limite che le singole Regioni non possono superare senza creare uno squilibrio delle proprie risorse finanziarie.

  • 13/02/2017 10:05 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Assolvimento dell'obbligo vaccinale: requisito di accesso ai servizi educativi comunali

    Spetta anche al Comune la tutela della salute della collettività che deve per la sua natura prevalere sulla tutela della salute dei singoli individui

  • 13/02/2017 09:06 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Mancate timbrature in uscita del primario – Truffa aggravata ai danni dell’ASL

    Un primario si allontanava dall’ospedale senza timbrare, durante l’orario di servizio,   per esercitare attività libero professionale presso un altro centro privato

  • 10/02/2017 12:03 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Preparazioni magistrali a scopo dimagrante

    Il Tar Lazio ha affermato che è legittimo il divieto ai medici di prescrivere e ai farmacisti di eseguire preparazioni magistrali a scopo dimagrante contenenti singolarmente i principi attivi triac, clorazepato, fluoxetina, furoseminde, metformina, bupropione e topiramato. La contestata limitazione dei citati principi attivi per la preparazione dei farmaci magistrali a scopo dimagrante è stata avallata dal richiesto parere dell'Istituto Superiore di Sanità, il quale ha messo chiaramente in evidenza la pericolosità e i rischi derivanti per la salute pubblica.

  • 10/02/2017 10:31 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    IRAP PROFESSIONISTI

    La Corte di Cassazione ha affermato che non sono soggetti ad IRAP i compensi che un professionista percepisce durante lo svolgimento dell’attività libero professionale consistente esclusivamente in consulenza o collaborazione presso uno studio altrui o strutture professionali esterne da altri organizzate.

  • 09/02/2017 11:57 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Graduatorie concorsuali ASL

    Non possono esservi dubbi che le aziende o gli enti del SSN siano esclusi dai limiti assunzionali, con la conseguenza che non è applicabile nei loro confronti il regime di proroga delle graduatorie invocato dai ricorrenti”.

  • 06/02/2017 17:46 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Casse previdenziali

    La Corte di Cassazione ha riconosciuto alle Casse un’autonoma potestà di verifica del legittimo esercizio della professione

  • 01/02/2017 14:47 - Autore: Marcello Fontana- Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Responsabilità del medico psichiatra

    Non è ravvisabile in capo al medico psichiatra un generico dovere di custodia nei confronti del paziente; soltanto ove vi sia un concreto pericolo che il paziente commetta gesti di autolesionismo, lo psichiatra deve apprestare opportune cautele.

  • 31/01/2017 11:02 - Autore: Marcello Fontana - Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Irap professionisti: sentenza di Cassazione

    In tema di IRAP l’impiego non occasionale di lavoro altrui, costituente una delle possibili condizioni che rende configurabile un’autonoma organizzazione, sussiste se il professionista eroga elevati compensi a terzi per prestazioni afferenti l’esercizio della propria attività.

  • 30/01/2017 11:00 - Autore: Marcello Fontana-Ufficio Legislativo FNOMCeO

    Contributo ENPAM

    La Corte di Cassazione ha affermato che  il contributo del 2% previsto dall’art. 1, comma 39, l. n. 243/04, dovuto dalle società di capitali deve essere calcolato sulla base del fatturato prodotto dalle società attraverso l’attività dei medici e degli odontoiatri operanti presso di loro in regime libero professionale, e non invece sulla base dei compensi corrisposti ai menzionati professionisti.

Via Ferdinando di Savoia 1 00196 ROMA    CF: 02340010582

Copyright 2012 FNOMCeO, tutti i diritti riservati.