La salute di genere

ID 286873. Nell’era della conoscenza del genoma la Medicina di Genere è una grave lacuna del sapere scientifico in particolare medico a livello mondiale. Il  concetto di equità in medicina, così come definito dall’OMS, non può prescindere dalla capacità di curare la persona in quanto individuo con la sua specificità e tenendo conto anche del genere.

La differenza di genere infatti influenza le esigenze sanitarie e farmacologiche dell’individuo determinando una diversa aderenza alle cure nonché una diversa modalità di accesso alle stesse. La Medicina di Genere rappresenta quindi un obiettivo strategico che le organizzazioni sanitarie debbono perseguire anche nell’ottica di favorire parità di accesso ai servizi dei cittadini.

È necessario un lavoro inter e multidisciplinare, sono necessarie nuove risorse e ricerche oltre alla sensibilizzazione del mondo medico e della popolazione.

Questo corso si inserisce in un ampio progetto della FNOMCeO sulla salute di genere e sottolinea il nostro impegno nel favorire una cultura e una presa in carico della persona che tenga presente le differenze di genere, non solo sotto l’aspetto anatomo-fisiologico, ma anche delle differenze biologico funzionali, psicologiche sociali e culturali oltre che ovviamente alle risposte di cure.

A differenza degli altri corsi di FADINMED questo è strutturato attraverso 10 videorelazioni. L’utente, dopo aver visto ciascun video (della durata media di 20 minuti) e guardato il file con le diapositive della presentazione, dovrà cimentarsi con un questionario ECM tradizionale.

Il corso è frutto dell’impegno del gruppo di lavoro FNOMCeO sulla Medicina di genere, coordinato dalla prof.ssa Teresita Mazzei e ha coinvolto alcuni tra i più importanti esperti italiani in questo ambito.

Il corso sarà disponibile dal 01 febbraio 2020 al 31 dicembre 2020.

Per accedere al corso clicca qui.

ll corso eroga 8 crediti ECM.

 

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582