Aggiornamento Agenas su diabete e machine learning: il commento del presidente Anelli

“Anche la letteratura scientifica conferma che l’intelligenza artificiale può essere un valido strumento di supporto nel processo decisionale ma non può sostituire il medico – commenta il presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, la FNOMCeO, Filippo Anelli -. Ringraziamo Agenas per aver pubblicato e reso così noto questo articolo sul Machine learning nella gestione del diabete. Gli autori dimostrano che il machine learning, attraverso sistemi di processi decisionali basati sui dati, contribuisce largamente al miglioramento dell’appropriatezza degli interventi, supportando il personale sanitario nelle decisioni relative a cura, assistenza, profilassi, ricoveri. Un articolo che conferma dunque l’idea di un’intelligenza artificiale di ausilio e non di sostituzione del medico”.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582

Impostazioni dei Cookie.