Al via la nuova edizione del Premio Divulgazione Scientifica – Giancarlo Dosi. Ecco come partecipare

Contribuire a rafforzare il settore del libro e della lettura nel nostro Paese, con particolare riguardo alla saggistica rivolta a una efficace divulgazione scientifica. È questo l’obiettivo del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica – Giancarlo Dosi, organizzato dall’Associazione Italiana del Libro e che si rivolge a ricercatori, docenti di ogni ordine e grado, giornalisti, studiosi e autori italiani o stranieri.

Il premio è suddiviso in tre sezioni – libri, articoli e, a partire da questa edizione, video di divulgazione scientifica – e nelle seguenti aree: Scienze matematiche, fisiche e naturali; Scienze della vita e della salute; Ingegneria e Architettura; Scienze dell’uomo, storiche e letterarie; Scienze giuridiche, economiche e sociali.

Il comitato scientifico e la giuria del Premio – costituiti da esponenti del mondo scientifico, accademico, della ricerca e della comunicazione – premieranno le opere che si sono meglio contraddistinte per l’efficacia e la chiarezza dell’esposizione ai fini della divulgazione scientifica al grande pubblico dei temi trattati.

Gli autori possono presentare le proprie opere a concorso entro il 31 luglio 2018 specificando la sezione alla quale intendono partecipare e l’area scientifica di riferimento. È possibile partecipare a più sezioni e con più opere.

L’ultima edizione è stata vinta da Antonio Cerasa, con il libro “Expert Brain”. La cerimonia finale, svoltasi nell’aula convegni del CNR, presentata da Paolo Di Giannantonio e presieduta da Giorgio De Rita, ha visto fra gli altri la partecipazione di Samantha Cristoforetti, astronauta ESA e Giorgio Alleva, presidente dell’ISTAT. 

Per saperne di più leggi il bando e visita il sito del Premio.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582