• Home
  • Articoli slide
  • Anelli (FNOMCeO) incontra il Capo della Polizia Giannini: “Orgogliosi dei 300 medici, ottimo lavoro durante pandemia”

Anelli (FNOMCeO) incontra il Capo della Polizia Giannini: “Orgogliosi dei 300 medici, ottimo lavoro durante pandemia”

“Siamo orgogliosi della Sanità della nostra Polizia, in particolare dei suoi 300 medici, che, sempre, svolgono funzioni delicatissime e che, in questa emergenza Covid, hanno fatto un ottimo e prezioso lavoro, mettendo le loro competenze e la loro professionalità a disposizione non solo dei colleghi ma di tutta la popolazione”.

Così il Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO), Filippo Anelli, si è espresso al termine dell’incontro, avvenuto ieri pomeriggio a Roma al Viminale, con il Capo della Polizia, Lamberto Giannini, e con Fabrizio Ciprani, Dirigente Generale Medico della direzione centrale di Sanità del dipartimento della Pubblica sicurezza del Ministero dell’Interno, che è a capo della Sanità della Polizia.

Ad accompagnare il Presidente Anelli, Franco Lavalle, delegato FNOMCeO per la Sanità del comparto Difesa e Sicurezza.

“I medici della Polizia svolgono funzioni di fondamentale importanza e delicatezza: da quelle medico-legali, a quelle relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro, dalla partecipazione all’assistenza nel corso di emergenze e calamità, all’ausilio alle indagini su casi di frodi o di episodi criminali che coinvolgono la Sanità, dall’attività di medico competente a quella di prima assistenza ai colleghi delle forze di polizia o ai cittadini vittima di reati – ha ricordato Anelli -. Durante la pandemia hanno supportato i colleghi in prima linea e, sin dalle prime fasi, i cittadini, affiancando i medici di famiglia. A Roma, insieme alla Asl, è stato gestito un hub vaccinale per gli over 80 e fasce deboli dove sono stati effettuati oltre 20mila vaccini. Prezioso è stato anche il ruolo della Sanità della Polizia in termini di supporto tecnico-scientifico, tramite studi e pubblicazioni di grande qualità e utilità per la sicurezza sul lavoro di tutti gli operatori sanitari”.

Anelli ha poi invitato ufficialmente i rappresentanti della Polizia al Convegno che la FNOMCeO dedicherà alla Sanità del Comparto Difesa e Sicurezza e che si svolgerà a Roma il 15 ottobre prossimo, alla presenza dei Ministri dell’Interno, Luciana Lamorgese, della Difesa, Lorenzo Guerini, e della Salute, Roberto Speranza.

“La Professione è una, anche se si esprime in tante declinazioni – ha concluso -. Per questo auspichiamo un sempre maggior coinvolgimento della Sanità del comparto Difesa e Sicurezza nelle attività della FNOMCeO”.

 Qui alcune foto dell’incontro

Ufficio Stampa e Informazione FNOMCeO
informazione@fnomceo.it
www.fnomceo.it
30/07/2021

Autore: Ufficio Stampa FNOMCeO

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582