Busta con proiettili a Dg Asl Lecce, Anelli (FNOMCeO) solidarietà al collega

“Esprimiamo, a nome di tutta la Federazione degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, la piena solidarietà al collega Rodolfo Rollo, direttore generale della Asl di Lecce, per le gravi minacce ricevute”.

Così Filippo Anelli, Presidente della FNOMCeO e dell’Ordine dei Medici di Bari, a proposito dei fatti denunciati da Sanitaservice. Una busta anonima contenente due proiettili è stata recapitata presso il domicilio del direttore generale di Asl Lecce, il medico Rodolfo Rollo. I proiettili erano accompagnati da un messaggio dattiloscritto in cui veniva ordinato al dg di prorogare i contratti in scadenza di 30 dipendenti attualmente in servizio, a tempo determinato, in Asl Lecce.

“Non è tollerabile che si tenti di forzare l’operato di un medico che esercita le sue funzioni al servizio dello Stato e con l’obiettivo della Salute pubblica, provando, con metodi intimidatori e violenti, a farlo deragliare dalla cornice normativa, etica e deontologica. Siamo vicini a Rollo e apprezziamo la sua forza, rettitudine e la sua consapevolezza che i diritti dei singoli sono tutelati solo se inquadrati in percorsi che diano a tutti le stesse possibilità, senza scorciatoie o corsie preferenziali”.

 

Ufficio Stampa e Informazione FNOMCeO
informazione@fnomceo.it
www.fnomceo.it
28/11/2021

Autore: Ufficio Stampa FNOMCeO

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582