Corte di Cassazione Sent. 18-10-2021, n. 37617 – Responsabilità medica

La Suprema Corte ha affermato che non può dirsi esclusa la responsabilità colposa del medico per il solo fatto che abbia rispettato le linee guida. Il rispetto infatti di queste ultime non può essere univocamente assunto quale parametro di riferimento della legittimità e di valutazione della condotta del medico, e quindi nulla può aggiungere o togliere al diritto del malato di ottenere le prestazioni mediche più appropriate né all’autonomia ed alla responsabilità del medico nella cura del paziente. Pertanto, non può dirsi esclusa la responsabilità colposa del medico in riguardo all’evento lesivo occorso al paziente per il solo fatto che abbia rispettato le linee guida, comunque elaborate, avendo il dovere di curare utilizzando i presidi diagnostici e terapeutici di cui al tempo la scienza medica dispone.

Autore: Chiara di Lorenzo - Ufficio Legislativo FNOMCeO

Documenti allegati:

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582