Corte di Cassazione Sent. n. 11990/2022 – Responsabilità medica – Farmaco al paziente allergico

La suprema Corte ha affermato che la responsabilità è da attribuire al medico che per primo ha somministrato la dose del farmaco contenente la molecola a cui il paziente era allergico. Con il suo comportamento infatti ha aperto la strada al secondo e diverso collega, che ha prescritto un farmaco diverso, ma contenente la stessa sostanza e che ha provocato la morte del paziente.

Autore: Chiara di Lorenzo - Ufficio Legislativo FNOMCeO

Documenti allegati:

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582

Impostazioni dei Cookie.