Corte di Cassazione Sent. n. 34273/2022 – Esercizio abusivo della professione odontoiatrica

La Suprema Corte ha affermato che il sequestro preventivo dello studio professionale all’odontoiatra no vax non costituisce violazione delle norme in tema di contenimento del contagio se questi ha seguitato a svolgere l’attività professionale anche successivamente alla sospensione dall’ordine dei medici chirurghi e odontoiatri, configurandosi quindi reato di cui all’art. 348 c.p.

Autore: Chiara di Lorenzo - Ufficio Legislativo FNOMCeO

Documenti allegati:

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582

Impostazioni dei Cookie.