• Home
  • News
  • “Etica e Deontologia di inizio vita”. Riunito il gruppo di studio in vista del convegno di Ferrara

“Etica e Deontologia di inizio vita”. Riunito il gruppo di studio in vista del convegno di Ferrara

Si è tenuto il 19 giugno scorso, presso la FNOMCeO, il primo incontro tra la Commissione per la Bioetica della FNOMCeO e i rappresentanti di Associazioni e Società Scientifiche di riferimento in vista del Convegno che si terrà il 24 ottobre 2008, promosso dalla FNOMCeO in collaborazione con l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ferrara, su “Etica e Deontologia di inizio vita“.

Si è trattato di un momento di confronto volto a verificare se l’attuale assetto del Codice di Deontologia Medica sia in grado di far fronte alle diverse sensibilità  e ai diversi valori morali che emergono nel momento in cui ci si trova dinanzi a tali tematiche. 

“Il dibattito sui delicati temi bioetici coinvolge, infatti, le diverse componenti culturali, religiose e civili della nostra società e in tal senso – come ha dichiarato il Presidente Bianco – a noi medici, responsabili dei nostri ruoli e delle nostre funzioni, non potrà che risultare proficuo uno scambio di opinioni, convinti della necessità di mantenere sempre aperto il dialogo sui principi che regolano la professione medica”.

Tra gli argomenti sul tavolo dei lavori la sessualità responsabile sotto il profilo della prevenzione e della contraccezione: la procreazione medicalmente assistita; la procreazione cosciente e responsabile, tutela della maternità, interruzione volontaria della gravidanza; l’assistenza ai neonati in età gestionale estremamente bassa. 

Per la FNOMCeO oltre al presidente Amedeo Bianco e al presidente dell’OMCeO di Ferrara, Bruno Di Lascio, erano presenti Valerio Brucoli, Stefano Falcinelli, Aldo Pagni, Antonio Panti e il prof. Mauro Barni (Siena).

Per le Associazioni hanno preso parte all’incontro: Vincenzo Saraceni, Franco Splendori, Filippo Boscia per l’AMCI; Lucio Romano e Patrizia Vergani per Associazione Scienza e Vita; Clementina Isimbaldi, Gemma Migliaro, Giuseppe Paterlini, Andrea Natale per Associazione Medicina e Persona; Gianfranco Di Segni e Guido Coen per l’Associazione Medici Ebrei.

L’appuntamento per proseguire i lavori è fissato per il 26 giugno presso la sede della FNOMCeO, con inizio alle ore 9.30.

Autore: Redazione FNOMCeO

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582