Farmacisti, Anelli: “Ruolo sociale fondamentale”

Filippo Anelli, presidente FNOMCeO, è intervenuto Sabato 9 Novembre alla XV edizione del Caduceo d’oro, organizzato dall’Ordine Interprovinciale dei Farmacisti di Bari e Barletta-Andria-Trani. L’appuntamento è da sempre un’occasione di analisi e riflessione sulla professione farmaceutica e sulla sanità nel suo complesso.

“Il ruolo tra farmacista e medico è sempre stato di grande collaborazione e scambio di competenze” ha detto Anelli “Oggi si arricchisce, perché le potenzialità degli strumenti messi a disposizione di entrambi i professionisti consentiranno di avere maggiore efficacia ed efficienza nel sistema, monitorando meglio i cittadini e svolgendo quell’azione di servizio per la cittadinanza che i due presidi, farmacia e studio del medico di famiglia, possono dare sul territorio.”

“La professione del farmacista è una professione che, accanto alle competenze, garantisce un ruolo sociale fondamentale, un valore straordinario che spesso non viene considerato. Il messaggio di oggi “ ha concluso Anelli ”è quello di fidarsi sempre di più dei professionisti della salute.”

A questo indirizzo è disponibile l’intervista completa del presidente Anelli.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582