• Home
  • Articoli slide
  • FNOMCeO e Telefono Azzurro siglano un protocollo d’intesa contro i maltrattamenti sui bambini

FNOMCeO e Telefono Azzurro siglano un protocollo d’intesa contro i maltrattamenti sui bambini

Conoscere, riconoscere, intervenire e proteggere i bambini da abusi e maltrattamenti: sono questi gli obiettivi del Protocollo d’intesa siglato oggi pomeriggio a Roma presso la Città dell’Acqua (Via del Puttarello 25) tra Telefono Azzurro, l’associazione che da trent’anni tutela l’infanzia e l’adolescenza da ogni forma di sfruttamento e violenza, e Fnomceo, la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri.

Tali obiettivi saranno perseguiti con una strategia multidirezionale, che prevede l’organizzazione, tra l’altro, di corsi di aggiornamento, perfezionamento, alta formazione, seminari, workshop, un’attività di divulgazione e informazione, e l’individuazione di linee guida e best practice per prevenire e contrastare la violenza su bambini e adolescenti.

L’intesa con Telefono Azzurro nasce da una comunanza di intenti e di sentire – spiega il Presidente della Fnomceo, Filippo Anelli -. Proteggere e tutelare i soggetti fragili, tra i quali i minori, è dovere morale di ogni medico, tanto che abbiamo voluto scriverlo, nero su bianco, nel nostro Codice di Deontologia, che all’articolo 32 così dispone: “Il medico tutela il minore, la vittima di qualsiasi abuso o violenza e la persona in condizioni di vulnerabilità o fragilità psico-fisica, sociale o civile in particolare quando ritiene che l’ambiente in cui vive non sia idoneo a proteggere la sua salute, la dignità e la qualità di vita”.

Telefono Azzurro, che da sempre persegue una politica d’intervento di rete attraverso la stipula di accordi e protocolli d’intesa con soggetti istituzionali, enti e associazioni interessati a progettare congiuntamente la realizzazione di interventi integrati per la protezione e la tutela dei minori coinvolti in situazioni di disagio – afferma il Presidente dell’Associazione, Ernesto Caffo – si impegna a realizzare una raccolta sistematica dei dati che emergeranno dalle azioni congiunte, e alla diffusione delle buone prassi emerse”.

L’intesa avrà durata triennale e sarà attuata tramite l’istituzione di un Gruppo di lavoro che vedrà rappresentanti di entrambe le parti.

In allegato, il Protocollo.

Autore: Ufficio Stampa FNOMCeO

Documenti allegati:

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582