FROMCeO Veneto. Condanna per la modalità di comunicazione mediatica a difesa del bilinguismo

La Federazione Regionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri del Veneto si è riunita in data 7/11/2019 e con la presente esprime la più ferma condanna per la modalità di comunicazione mediatica in atto a Bolzano ed in tutto l’Alto Adige scelta dal partito Sudtiroler Freiheit a difesa del bilinguismo.

Lo stile lugubre e violento del manifesto – il medico non sapeva il tedesco – con la foto di un cadavere steso sul lettino di obitorio con cartellino di prassi appeso al dito “qui muore il diritto alla madrelingua “ sarà posto all’attenzione dei legali dei nostri Ordini per una azione comune a tutela della dignità della categoria dei professionisti di cui siamo rappresentanti, in analogia alle considerazioni del Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini Filippo Anelli.

Siamo vicini alla Presidente Monica Oberrauch e tutti i colleghi dell’Ordine di Bolzano, e faremo seguire a questa richiesta pubblica anche lo scritto formale alle Autorità competenti per il ritiro di questo ignobile manifesto.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582