La solidarietà di FNOMCeO per le vittime di Genova

Il presidente Anelli e tutta la FNOMCeO esprimono la loro solidarietà e il loro supporto alle vittime del crollo del ponte Morandi di Genova, ai cittadini, alle Forze dell’Ordine, i volontari, i colleghi e gli operatori sanitari impegnati in queste ore nei soccorsi.

“La nostra vicinanza per questa immane tragedia che sta vivendo la città di Genova. Siamo a completa disposizione per ogni vostra necessità” ha scritto il presidente Anelli a Enrico Bartolini, presidente dell’Ordine dei Medici di Genova.

L’ultimo bollettino della Protezione civile, in continuo aggiornamento, parla di 22 morti e 15 feriti accertati.

Sono state attivate linee per chi cercasse informazioni o volesse segnalare dispersi, ai numeri 010/5360637-010/5360654. L’AVIS di Genova chiede di non far circolare inviti a presentarsi per donazioni di sangue o altri servizi che non provengano dalle pagine o dai siti istituzionali.

È attivo inoltre il numero della Protezione Civile per le emergenze: 800 177797.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582