• Home
  • Articoli in evidenza
  • Lega Consumatori chiede che si creino corsie preferenziali e agevolazioni nei supermercati e ipermercati per i medici e gli infermieri impegnati nelle zone a rischio

Lega Consumatori chiede che si creino corsie preferenziali e agevolazioni nei supermercati e ipermercati per i medici e gli infermieri impegnati nelle zone a rischio

Lega Consumatori chiede, a gran voce ed attraverso tutto i suoi oltre 160 sportelli in Italia, che si creino corsie preferenziali e agevolazioni nei supermercati e ipermercati per i medici e gli infermieri impegnati nelle zone a rischio.


“Li abbiamo definiti i nostri eroi – esordisce così Pietro Praderi – Presidente Nazionale Lega Consumatori – Non si risparmiano da giorni, con turni massacranti, ma quando escono dall’ospedale, si ritrovano a fare i conti con la realtà di tutti i giorni, a partire dal fare la spesa. Non bastano gli slogan: tutti apprezzeranno una via preferenziale destinata a chi cerca, quotidianamente, di salvare vite umane”
Ed invece i ns operatori sanitari si ritrovano in coda davanti ai supermercati, magari dopo i turni di notte, dopo 12 ore in corsia, senza possibilità di fermarsi e riposare, come abbiamo potuto leggere e vedere in questi giorni così difficili, a causa del Covid-19.
La Lega Consumatori chiede che le catene di distribuzione, come i supermercati e gli ipermercati creino delle condizioni per garantire loro la priorità, creando delle corsie preferenziali e stabilendo delle agevolazioni nella spesa on line, diminuendo i costi di consegna, creando uno spazio dedicato per registrarsi.”
Con queste piccole attenzioni si può dimostrare cura e rispetto per questa categoria di persone, che svolgono il loro lavoro con grande professionalità, mettendo a rischio quotidianamente la loro vita.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582