OMCeO Bari. Educazione e Divulgazione Sanitaria sui Coronavirus – One Health

Un appuntamento in streaming da Bari con epidemiologi, infettivologi e virologi
Organizzato da Cisl Medici Puglia e Ordine dei Medici Bari

Link all’evento in streaming


Si terrà a Bari il primo corso in streaming di Educazione e Divulgazione Sanitaria sui Coronavirus – One Health. La Federazione Cisl Medici Puglia e la Federazione Cisl Medici Bari, con il patrocinio e la collaborazione dell’Ordine dei medici di Bari e dell’Ordine dei medici veterinari di Bari, sabato 14 marzo trasmetteranno una video conferenza gratuita sul Coronavirus dalle ore 9.30 alle ore 12.30 in cui interverranno:

Pierluigi Lopalco, epidemiologo Università di Pisa, appena nominato responsabile della struttura speciale di progetto “Coordinamento Regionale Emergenze Epidemiologiche”, che parlerà di “Epidemiologia del Covid-19 in Italia. Stato dell’arte”; Fulvio Marsilio, virologo Veterinario dell’università di Teramo tratterà l’argomento “I Coronavirus animali: un modello per la nuova emergenza umana”; Gioacchino Angarano, infettivologo dell’università degli studi di Bari “Covid-19 la malattia ed il virus”; Nicola Decaro, infettivologo veterinario dell’università degli studi di Bari parlerà di “Coronavirus: tra cambi di patogenicità e salti di specie”; Michele Quarto, cattedra di Igiene dell’università degli studi di Bari parlerà de “La nuova emergenza sanitaria da SARS-CoV-2 e le strategie di contenimento”; Alessio Lorusso, direttore veterinario Zooprofilattico di Teramo farà il suo intervento su “SARS-CoV-2 un’altra zoonosi”;  Domenico Lagravinese, direttore del dipartimento di Prevenzione Asl Bari parlerà di “Applicazione di misure di contenimento”.

L’incontro sarà moderato da Edoardo Altomare, direttore medico Asl Bari e potrà essere seguito gratuitamente collegandosi a questo link.

Far sedere al medesimo tavolo esperti medici e veterinari, espressione peraltro della nostra terra, ancorché professionalmente operanti anche in altri atenei o istituti nazionali, ci è sembrata una valida modalità per cercare di fare il punto su di una emergenza, quella da Coronavirus, che si evolve di ora in ora. Siamo tempestati di notizie che, in taluni casi, risultano spropositate o, per contro, tendono a minimizzare la reale dimensione della situazione”, commentano Domenico Roberto Centola e Vincenzo Piccialli, rispettivamente segretario generale federazione Cisl Medici Provincia di Bari e segretario generale Federazione Cisl Medici Puglia.

“Nei giorni scorsi abbiamo sperimentato, qualora ce ne fosse bisogno, come la comunicazione con i cittadini sia fondamentale per gestire e arginare una pandemia. Mandare il messaggio corretto all’opinione pubblica può fare la differenza. Per questo, oltre che sul fronte degli ospedali, i ricercatori e i medici devono essere in prima linea anche nel diffondere informazioni veritiere e capaci di orientare i comportamenti dei cittadini.” – sottolinea Filippo Anelli, Presidente dell’Ordine dei medici di Bari e della Federazione nazionale degli Ordini dei medici.

“L’ottica, com’è intuibile, è stata quella di una “One Health” territoriale: cioè di un approccio unitario alla domanda di salute collettiva, umana e animale, cui la medicina contemporanea si va uniformando in senso sempre più globale”, aggiunge Giovanni Albergo, presidente dell’Ordine dei veterinari.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582