• Home
  • Articoli in evidenza
  • OMCeO Bari. Morte Nicola Brienza. L’Ordine esprime vicinanza alla famiglia. Anelli: “Temiamo che stress e i ritmi di lavoro insostenibili possano incidere sulla salute dei medici”

OMCeO Bari. Morte Nicola Brienza. L’Ordine esprime vicinanza alla famiglia. Anelli: “Temiamo che stress e i ritmi di lavoro insostenibili possano incidere sulla salute dei medici”

Il professor Nicola Brienza, anestesista di 58 anni, direttore dell’unità operativa complessa di Anestesia e Rianimazione 1 del Policlinico di Bari è purtroppo venuto a mancare improvvisamente nella giornata di oggi.

“Esprimo il mio profondo cordoglio e la vicinanza dell’Ordine di Bari alla famiglia e ai colleghi – dichiara Filippo Anelli, Presidente OMCeO Bari e FNOMCeO”.

“Conosciamo la grande dedizione del professor Brienza al suo lavoro. Saranno comunque i medici a stabilire le cause di questa ennesima morte improvvisa che ci lascia sgomenti – continua Anelli – “Tuttavia, non nascondo che siamo preoccupati. Il timore diffuso tra i colleghi è che lo stress e i ritmi di lavoro insostenibili possano impattare negativamente sulla salute dei medici ed essere tra le concause della morte di alcuni colleghi”.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582

Impostazioni dei Cookie.