OMCeO Genova, 1 Aprile. “Ebola: cosa insegna l’attuale epidemia in Africa occidentale?”

Da dicembre 2013 è in corso la prima epidemia documentata di malattia da virus Ebola (EVD) in Africa occidentale che sta colpendo in maniera drammatica Guinea, Sierra Leone e Liberia. Ad oggi, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha registrato oltre 23.000 casi di Ebola e quasi 10.000 morti. Un tributo notevole è stato pagato dagli operatori sanitari, fra i quali sisono registrati oltre 800 casi e quasi 500 morti, con un notevole indebolimento dei già fragili servizi sanitari.

Molte Organizzazioni Non Governative, fra cui spiccail ruolo fondamentale di Medici Senza Frontiere (MSF) che per prima ha identificato l’attuale drammatica epidemia di EVD, sono impegnate sul campo per contrastare l’avanzare dell’epidemia e fornire nel nostro Paese un’informazione corretta e adeguata su una malattia di cui, a livello mediatico, si è parlato spesso in modo errato.

Benché la probabilità di riscontrare casi importati nel nostro Paese sia molto bassa e nonostante da alcune settimane a questa parte i riflettori mediatici puntati su questa epidemia si siano progressivamente spenti, appare utile fornire ai medici un aggiornamento continuo sugli aspetti epidemiologici e clinici della malattia, sulle procedure per la gestione dei casi sospetti/probabili/confermati nonché sui centri cui fare riferimento nell’organizzazione della risposta assistenziale al verificarsi degli stessi.

Il corso è stato accreditato con 3 crediti  ECM.

Autore: Redazione FNOMCeO

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582