OMCeO Palermo. Covid: Toti Amato “Non si può più rimandare, vaccinatevi subito”

Palermo 4 agosto 2021 – “Invito ancora una volta tutti i medici e sanitari a vaccinarsi così come stabilito per legge. E’ l’unico modo per contenere la nuova ondata di contagi e proteggere la salute dei pazienti in un momento in cui il numero di positivi sta crescendo”. È  l’appello del presidente dell’Ordine dei medici di Palermo, Toti Amato, componente del direttivo della Federazione nazionale FNOMCeO.

“Vaccinatevi – incalza il presidente Amato -. È un gesto doveroso per sé stessi e gli altri perché siamo in un momento di ripartenza e di maggiore socialità. La Sicilia è sempre in testa rispetto al numero dei nuovi casi e di decessi. Come risulta dal bollettino del ministero della Salute il tasso di positività è tornato a crescere e nel giro di un paio di giorni è passato dal 3,4 per cento al 5,7 per cento”.

“Non si può più rimandare” dice Amato rivolgendosi anche a tutti i cittadini: “La variante Delta resiste alle alte temperature ed è ha una capacità di replicarsi e mutare molto alta. Chi non è vaccinato è più esposto al contagio e agli effetti più gravi, oltre a favorire la catena di trasmissione del virus. Vaccinarsi subito significa mettere in sicurezza oggi le vacanze, a settembre la scuola e un inverno più sereno per tutti, soprattutto per i familiari più fragili”.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582