OMCeO Piemonte. “Ospedale e territorio le due realtà indispensabili per gestire la crisi”

I Presidenti degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri del Piemonte hanno stilato un documento (disponibile in allegato) prendendo in esame la situazione della Regione Piemonte relativa all’epidemia da COVID-19 in corso.

“L’elemento chiave di questa nostra riflessione – si legge nel documento – parte dal fatto che anche qui, come in altre Regioni, si sia assistito a un intervento rivolto a una gestione prevalentemente (se non esclusivamente) ospedaliera dell’epidemia, portando a un sovraccarico di lavoro e di impegno delle strutture e favorendo inoltre il contagio del personale, spesso non adeguatamente protetto. A fronte di ciò, vi è stata l’assenza di una indispensabile strategia complementare per la gestione dell’epidemia con e sul territorio.”

L’analisi dei presidenti OMCeO prosegue soffermandosi in modo dettagliato sulle criticità riscontrate, in particolare sul territorio, e fornendo suggerimenti e proposte per la futura gestione di questa emergenza.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582