• Home
  • News
  • ONAOSI: iscrizione volontaria entro l’8 febbraio 2011

ONAOSI: iscrizione volontaria entro l’8 febbraio 2011

Riceviamo e pubblichiamo una comunicazione dell’ONAOSI: con l’entrata in vigore del nuovo Statuto della Fondazione, il termine tassativo per l’iscrizione volontaria all’ONAOSI
per i sanitari già iscritti ai rispettivi Albi è fissato per l’8
febbraio 2011

ONAOSI – Approvazione definitiva nuovo Statuto
II 9 febbraio 2010 i Ministeri Vigilanti hanno approvato definitivamente con Decreto Interministeriale ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 3 comma 2 lettera a del Decreto Legislativo 30 giugno 1994 n. 509 il nuovo Statuto ONAOSI adottato dal Consiglio di Amministrazione il 9 maggio 2009. Lo Statuto, oltre che in Gazzetta Ufficiale, è pubblicato anche sul sito www.onaosi.it.

Particolare rilevanza assume l’articolo 24 il quale norma l’iscrizione all’ONAOSI dei Sanitari Volontari, non dipendenti pubblici, ponendo dei vincoli precisi e tassativi sui tempi di iscrizione volontaria stessa (ENTRO l’8 FEBBRAIO 2011) che se non rispettati faranno perdere per sempre al Sanitario la possibilità di aderire alla Fondazione ONAOSI
privandosi così dell’opportunità di poter usufruire dei servizi e delle prestazioni a favore della propria famiglia e dei propri figli.

In particolare l’art. 24 prevede che " …….. per i sanitari neoiscritti rispettivamente agli Albi provinciali dei medici chirurghi, odontoiatri, medici veterinari e farmacisti, è ammessa la facoltà di iscriversi come contribuenti volontari entro 5 (cinque) anni dalla data di prima iscrizione all’albo. Trascorso inutilmente tale termine, la domanda di iscrizione volontaria non è accoglibile.

Per i Sanitari già iscritti rispettivamente agli Albi provinciali dei medici chirurghi, odontoiatri, medici veterinari e farmacisti, ma non contribuenti alla data di entrata in vigore del presente Statuto, è ammessa la facoltà di iscriversi come contribuenti volontari entro 1 (uno) anno dalla data di entrata in vigore del presente Statuto. Trascorso inutilmente tale termine, la domanda di iscrizione volontaria non è accoglibile .

Per i Sanitari già contribuenti obbligatori, (dipendenti pubblici), che cessino da tale regime di contribuzione, è ammessa la facoltà di iscriversi come contribuenti volontari entro 2 (due) anni dalla cessazione. Trascorso inutilmente tale termine, la domanda di iscrizione volontaria non è accoglibile.

Il mancato o irregolare pagamento dei contributi obbligatori e/o volontari, se non sanato nei termini previsti dal Regolamento, comporta, in ogni caso, la perdita definitiva dello status di contribuente e del diritto ad ogni prestazione, nonché l’impossibilità di una nuova iscrizione”.

Pertanto il termine tassativo per l’iscrizione volontaria all’ONAOSI per i sanitari già iscritti ai rispettivi Albi è fissato per l’8 febbraio 2011.

L’ONAOSI rappresenta un modello di assistenza complementare conveniente e a basso costo a tutela dei figli e delle famiglie dei Sanitari. L’attività della Fondazione, finalizzata a obiettivi di solidarietà e assistenza, ha per scopo primario il sostegno, l’educazione, l’istruzione e la formazione, entro i limiti di bilancio, degli orfani, figli legittimi, adottivi o naturali riconosciuti, di medici-chirurghi ed odontoiatri, veterinari, farmacisti, contribuenti obbligatori o volontari, per consentire loro di conseguire un titolo di studio e di accedere all’esercizio di una professione o di un’arte.

Ti ricordo che l’ONAOSI è una forma di “assicurazione” complementare di tipo prevido-assistenziale economica, davvero vantaggiosa dal punto di vista dei possibili benefici e attuale a tutela dei figli e delle famiglie dei Sanitari.

Non eroga prestazioni pensionistiche ma Prestazioni Assistenziali (sia contributi in denaro che accoglienza presso le proprie Strutture Residenziali) e Servizi:
– Ammissione gratuita per gli orfani o equiparati tali in strutture all’avanguardia per sostenerli nel loro percorso educativo-formativo (Convitti e Collegi Universitari in Perugia e nei centri Formativi in varie città italiane: Bologna, Torino, Padova, Pavia e Messina), a pagamento per i figli di contribuenti in vita;
– Contributi periodici in denaro fino al trentesimo anno di età, di carattere ordinario e/o straordinario il cui importo è legato all’ordine di studi seguito (con una maggiorazione per gli studenti fuori sede). E’ prevista inoltre l’erogazione di un’integrazione assistenziale in relazione alle condizioni economiche del nucleo familiare di appartenenza;
– Interventi diretti a favorire la formazione;
– Interventi speciali a favore dei disabili di cui alla L. 5 febbraio 1992, n. 104 e successive modifiche ed integrazioni;
– Ogni altra forma ritenuta idonea al conseguimento dei fini istituzionali, o a essi strumentale, complementare o comunque connessa;
– Assegnazione di alloggi vacanza agli assistiti/vedove e agli iscritti nelle seguenti località :

  • Prè Saint Didier (Aosta) – Porto Verde (Misano Adriatico)
  • ospitalità presso la Residenza di Montebello in Perugia riservata agli iscritti ed alle vedove.

Inoltre a condizioni regolamentate e a pagamento è previsto l’accesso ai servizi ONAOSI (Strutture – Collegi – Convitti – Centri Formativi – Case Vacanze – Residenza Montebello di Perugia – Masters) anche ai figli dei
contribuenti viventi.

Autore: Redazione FNOMCeO

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582