Premi OMCeO alla Ricerca e alla Miglior tesi di laurea in Medicina Generale: vincono le donne

Assegnati di recente, nell’ambito della Giornata della Ricerca OMCeO di Bari (8 giugno) i Premi alla Ricerca e alla Miglior tesi di laurea in Medicina Generale, con una netta predominanza femminile tra i vincitori

«È significativo che ci sia una netta predominanza femminile tra ipremiati di quest’anno – afferma Franco Lavalle, Vice-Presidente dell’OMCeO – corrisponde all’evoluzione generale della professione, che vede una crescita costante del numero di donne, ormai in netta prevalenza tra le nuove leve rispetto ai colleghi uomini. La professione cambia anche abbandonando un punto di vista esclusivamente ‘maschile’ nell’analisi delle Malattie. Per questo l’Ordine dei medici di Bari è stato il primo in Italia a istituire un Osservatorio sulla Medicina di Genere».

Istituita dall’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Bari per promuovere la ricerca dei giovani medici sul territorio, quest’annola Giornata si è svolta in concomitanza con un convegno di rilievo nazionale, che ha visto la partecipazione, tra gli altri, di Roberta Chersevani, neoPresidente FNOMCeO, e di Eugenio Guglielmelli, pro rettore con delega allaRicerca dell’Università Campus Biomedico di Roma.

In allegato il dettaglio dell’evento.

Autore: Redazione FNOMCeO

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582