Premio letterario Cronin per rinnovare l’alleanza medico-paziente. Iscrizioni entro il 30 giugno

Promuovere una cultura umanistica della medicina costruendo nuovi ponti fra persone altrimenti lontane e non cumunicabili. È quanto si propone il Premio Cronin, un concorso letterario nazionale rivolto a medici e odontoiatri, iscritti o ex iscritti agli Ordini provinciali, giunto quest’anno alla sua undicesima edizione.

L’idea di base del Premio – fondato nel 2007 dalla Sezione Savonese dell’Associazione dei Medici Cattolici Italiani – è che l’espressione della propria interiorità e dei propri vissuti da parte del medico possa favorire, attraverso la scrittura, una rinnovata percezione del curante, donando qualità all’alleanza con il paziente.

Il premio prevede tre sezioni: Narrativa, Poesia e Teatro. Alla prima è possibile partecipare inviando un unico racconto a tema libero, in lingua italiana, originale e inedito, che non superi le otto cartelle. Non sono ammessi testi narrativi sotto forma di trattazione scientifica; alla seconda sezione si partecipa con un’unica poesia a tema libero, in lingua italiana, originale e inedita; per la sezione Teatro, è previsto l’invio di un unico atto a tema libero, in lingua italiana, originale e inedita, che non superi le 30 cartelle. I partecipanti hanno la possibilità di concorrere in più di una sezione.

Per partecipare, occorre inviare la scheda di iscrizione (in allegato) entro il 30 giugno prossimo.

Per saperne di più…

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582