Quando la sanità fa notizia. Così cambia la scuola a settembre: Anelli a Tgcom Dentro i Fatti

Test sierologici su tutto il personale, a campione per gli studenti; e un medico competente per ogni istituto. Lo prevede la bozza del protocollo d’intesa tra Miur e sindacati per garantire l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico 2020-2021. Sono misure utili? Sì per il Presidente della FNOMCeO Filippo Anelli, che, intervistato ieri sera da Margherita Lopes di Adnkronos ha affermato: “La preoccupazione per la riapertura delle scuole esiste: le comunità sono osservate speciali per via di Covid-19. Ecco perché è fondamentale agire con cautela e precauzione, in modo da poter individuare i focolai e isolarli prima che si arrivi a una situazione drammatica. Le indicazioni presenti nella bozza d’intesa tra il ministero dell’Istruzione e i sindacati per la ripresa dell’anno scolastico puntano a una riapertura in sicurezza. E penso che l’uso di tamponi e sanificazione, insieme alle misure igieniche, saranno chiave per aiutarci a imparare a convivere con il virus”.

“Abbiamo vissuto il lockdown, che ha consentito all’Italia di uscire da un momento difficilissimo. Una decisione a sua volta difficile ma giusta, anche se ha creato tanti problemi ai nostri ragazzi, soprattutto dal punto di vista della socializzazione –  ha riflettuto Anelli- Ora bisogna riaprire le scuole, ma la preoccupazione esiste”. Bene, dunque, le misure come i test sierologici per tutto il personale scolastico in concomitanza con l’inizio delle attività didattiche e i test a campione per la popolazione studentesca con cadenza periodica.

“C’è poi il richiamo alla figura del medico competente, che deve assicurare i livelli di sicurezza al personale e agli studenti. Il ‘vecchio’ medico scolastico – ha precisato il presidente della FNOMCeO – aveva un ruolo diverso: era mirato agli alunni e il suo obiettivo era la prevenzione. Il medico competente stabilisce i livelli di sicurezza in tutte le attività lavorative, scuola inclusa. Una decisione saggia”, ha concluso Anelli.

Per approfondire l’argomento, oggi pomeriggio, alle 15:40, Filippo Anelli sarà ospite a Tgcom “Dentro i fatti”.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582