Sala Stampa Flash: la violenza contro i medici da Gramellini

Sarà la ‘violenza contro i medici’ una delle ‘Parole della settimana’ analizzate sabato sera in prima serata su Raitre, da Massimo Gramellini. Di aggressioni ai medici e agli operatori sanitari si è infatti parlato molto in questi ultimi giorni: l’insediamento dell’Osservatorio ministeriale dedicato, che ha visto mercoledì il suo secondo incontro e dal quale sono già scaturite molte iniziative, tra le quali quelle di accreditare nel programma Ecm corsi per prevenire gli episodi di violenza, ha alzato il velo su un fenomeno spesso taciuto, per pudore, per vergogna, perché messo in conto come ‘rischio del mestiere’. Non è così, la violenza non è inevitabile e non fa parte del lavoro del medico: è anzi intollerabile che giovani colleghe di guardia medica abbiano paura a rimanere sole la notte in postazioni non a norma di sicurezza. È intollerabile che siano costrette a difendersi da sole, pagando bodyguard e ingegnandosi, fino a far arrestare lo stalker seriale che le molestava, come è accaduto in provincia di Bari, segnalando i suoi spostamenti  in una chat su Whatsapp. A raccontare la sua storia, sabato, ci sarà proprio l’ideatrice dell’iniziativa e fondatrice del gruppo ‘i medici della notte’: Caterina Rotunno (leggi QUI la sua intervista al Portale).

Lunedì invece, a Radio Capital, su questo argomento parlerà, nella trasmissione Capital Start Up (in onda alle 6 del mattino), il presidente della Fnomceo, Filippo Anelli. Di aggressioni ai medici, come piaga del servizio sanitario nazionale, si è parlato questa mattina anche  a Sky Tg 24, sempre insieme a Filippo Anelli.  La trasmissione ha preso il via dai recenti casi di cronaca di corruzione di alcuni dirigenti medici, corruzione sulla quale Anelli, ma anche il presidente dell’Ordine di Milano, Roberto Carlo Rossi, si sono espressi molto duramente, pur attendendo l’azione chiarificatrice della magistratura. Di questo argomento si parla oggi anche sul quotidiano Libero, che riporta le dichiarazioni della Fnomceo. Questa mattina, invece, Serafina Strano, la dottoressa violentata a Trecastagni (Ca), è stata ospite di Alessandro Milan alla trasmissione i Funamboli di Radio 24.

A cura dell’Ufficio stampa Fnomceo 

Autore: Redazione

© 2018 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582