• Home
  • Articoli in evidenza
  • SIMA risponde alle dichiarazioni rilasciate ieri ad Adnkronos dai “Dottori anti-bufale” del progetto “Dottore ma è vero che?”, sito anti fake news di FNOMCeO

SIMA risponde alle dichiarazioni rilasciate ieri ad Adnkronos dai “Dottori anti-bufale” del progetto “Dottore ma è vero che?”, sito anti fake news di FNOMCeO

Milano, 6 Giugno 2020 – Ieri Adnkronos ha ripreso un comunicato dei “dottori anti-bufale” del progetto “Dottore, ma è vero che?”, il sito anti fake news di FNOMCeO, in cui si definisce il documento della Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA), in cui si descrive la correlazione tra particolato atmosferico e la diffusione del COVID-19 nel mese di febbraio, come una “deduzione” basata su una “sintetica introduzione e rassegna scientifica”. I “dottori anti-bufale”, oltre che riferire faziosamente i pareri di una parte, ‘selezionata’, dei commenti al documento di SIMA, dimostrano di essere palesemente rimasti a comunicazioni non aggiornate e non certamente approfondite rispetto all’evoluzione delle conoscenze negli ultimi tre mesi durante i quali i ricercatori universitari, autori della presunta fake-news, hanno già pubblicato tre studi, peer reviewed, su riviste ad alto impatto ed un quarto studio che è stato accettato è attualmente in corso di pubblicazione.
Qui il documento completo di risposta. 

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582