Studi di settore: prorogato al 6 luglio 2016 il termine per il pagamento delle imposte

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 139 del 16.06.16 è stato pubblicato il DPCM 15 giugno 2016 (vedi allegato) recante “Differimento, per l’anno 2016, dei termini di effettuazione dei versamenti dovuti dai soggetti che  esercitano attività  economiche per le quali sono elaborati gli studi di settore”.

Il provvedimento prevede la proroga dal 16 giugno al 6 luglio 2016 del termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione unificata annuale da parte dei contribuenti che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore.

La proroga vale per i contribuenti soggetti a studi di settore e con partita Iva, anche minimi con regime d’imposta agevolato al 5 e al 15%. Dal 7 luglio fino al 22 agosto 2016 i versamenti possono essere eseguiti con la maggiorazione a titolo di interesse pari allo 0,40 per cento.

Nella fattispecie l’art. 1 del DPCM dispone che “i contribuenti tenuti ai versamenti risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, da quelle in materia di imposta regionale sulle attività produttive e dalla dichiarazione unificata annuale, entro il 16 giugno 2016, che esercitano attività economiche  per le quali sono stati elaborati gli studi di settore di cui all’articolo 62-bis del decreto-legge 30 agosto 1993, n. 331, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 ottobre 1993, n. 427, e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro  dell’Economia e delle Finanze, effettuano i predetti versamenti: a) entro il giorno 6 luglio 2016, senza alcuna maggiorazione; b) dal 7 luglio 2016 al 22 agosto 2016, maggiorando le  somme  da versare dello 0,40 per cento a titolo di interesse corrispettivo”.

La proroga interessa tra l’altro gli odontoiatri che esercitano l’attività in forma individuale e gli studi associati ed i relativi soci.

Autore: Marcello Fontana - Ufficio Legislativo FNOMCeO

Documenti allegati:

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582