Telemedicina: Fortune Italia Health intervista Filippo Anelli (FNOMCeO)

Il Coronavirus ha imposto la brusca accelerazione della dematerializzazione delle ricette, e la telemedicina è decollata. Ma come hanno reagito i medici italiani, e a che punto siamo nel percorso verso una sanità più flessibile e vicina al cittadino? Margherita Lopes ne parlato con Filippo Anelli, presidente della FNOMCeO (Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri), che rappresenta circa 460mila camici bianchi italiani.

Lo ha fatto intervistandolo per il primo numero di Fortune Italia Health, lo spazio fisso dedicato alla salute al suo esordio sul mensile Fortune Italia, da oggi in edicola. Il nuovo canale verticale, che ha anche uno spazio sul web, si occupa soprattutto del legame tra healthcare ed economia, raccontando da un punto di vista nuovo la sanità, la salute, il pharma, aprendosi alle aziende ma anche alle associazioni civiche e dei pazienti, al mondo accademico e alla comunità scientifica. Ai colleghi di Fortune Health e di Fortune Italia il nostro in bocca al lupo per questa nuova avventura.

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582