• Home
  • Articoli in evidenza
  • TG Sanità informazione sulle aggressioni, Anelli: “Problema di carattere culturale, servono più campagne di comunicazione e occorre rendere le sedi più sicure”

TG Sanità informazione sulle aggressioni, Anelli: “Problema di carattere culturale, servono più campagne di comunicazione e occorre rendere le sedi più sicure”

Sanità informazione ha dedicato il primo servizio del suo TG di oggi alle aggressioni contro gli operatori sanitari, aumentate drasticamente nell’ultimo anno.

“C’è un problema anche di carattere culturale, che va sostenuto con campagne di comunicazione che devono sempre più rinsaldare l’alleanza terapeutica fra medico e cittadino. C’è la necessità di rivedere il livello di sicurezza delle sedi”, ha commentato Filippo Anelli, Presidente Fnomceo, intervistato nel servizio.

“Noi non ci fermiamo qui, chiederemo il documento di valutazione del rischio di ogni sede i continuità assistenziale esistente in Italia”, ha invece affermato Tommasa Maio, segretario nazionale Fimmg – Settore Continuità Assistenziale.

“Vengono dati a fuoco gli uffici periferici dei veterinari, ci sono state aggressioni a mano armata, con rischio per la vita degli operatori”; ha concluso Angela Vacca, del Consiglio Nazionale Veterinari.

Guarda il servizio

Fonte:

Canale Youtube Sanità Informazione

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582