• Home
  • Articoli in evidenza
  • UEMO: I medici di medicina generale europei si riuniscono a Roma per l’ultima assemblea generale sotto la presidenza italiana

UEMO: I medici di medicina generale europei si riuniscono a Roma per l’ultima assemblea generale sotto la presidenza italiana

Aperti ieri, nella sede della FNOMCeO, i lavori della UEMO, l’Associazione europea che riunisce i rappresentanti dei medici di medicina generale di 24 Paesi europei, sotto la Presidenza italiana della FNOMCeO dal 2015 al 2018. La riunione plenaria dell’associazione europea, che si svolge a Roma dal 25 al 27 ottobre, è anche l’ultima sotto la presidenza italiana.

Il Presidente Anelli ha salutato i colleghi europei e il Presidente UEMO, dr. Aldo Lupo, a cui abbiamo chiesto un bilancio di questo quadriennio di presidenza italiana: i progetti, il percorso tracciato, gli obiettivi raggiunti e quelli ancora all’orizzonte.

Oltre a una razionalizzazione nella gestione amministrativa dell’associazione e a un’accresciuta visibilità attraverso la creazione di un nuovo sito internet e di una pagina social, il dr. Lupo sottolinea come l’azione della presidenza italiana sia stata finalizzata ad accrescere il peso politico della UEMO in rapporto alle istituzioni comunitarie e alle agenzie europee di settore. “Gli incontri con il Commissario europeo alla Salute, il lituano Vytenis Andriukaitis, con i parlamentari europei, con i direttori delle DG europee SANTE (Salute) e GROW (Mercato Interno), con i funzionari dell’EMA (European Medicines Agency), il coinvolgimento della UEMO in diversi progetti europei, hanno portato a un riconoscimento dell’Associazione come stakeholder accreditato presso le istituzioni europee”, sottolinea il Presidente Lupo.

La UEMO attualmente partecipa a diverse iniziative europee in ambito E-Health e HTA (Health Technology Assessment) ed è partner nell’EU-JAMRAI (European Joint Action on Antimicrobial Resistance and HealthCare-Associated Infections).

“Il recente incontro con John Ryan della DG SANCO ha portato a un coinvolgimento della UEMO nel gruppo professionale europeo sulle vaccinazioni”, continua il dr. Lupo. “Attualmente siamo in contatto con Matthias Wismar della WHO/Europe (sezione europea della World Health Organization) per partecipare all’Osservatorio Europeo sui sistemi e le politiche sanitarie”.

L’augurio che il dr. Lupo rivolge alla prossima presidenza rumena dell’Associazione, a partire dal 2019, è di proseguire lungo la strada intrapresa, rafforzando sempre più il ruolo della UEMO come interlocutore accreditato presso le istituzioni comunitarie per i medici di medicina generale europei.

In foto: Il Presidente FNOMCeO, Filippo Anelli, insieme al Presidente UEMO, Aldo Lupo, e all’esecutivo UEMO

Autore: Redazione

© 2019 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582