Vaccini, a Siena la FNOMCeO risolve l’equazione per la vita

“I vaccini stanno al futuro come la scienza sta alla salute”: è questa l’equazione per la vita che sarà discussa venerdì 12 aprile a Siena (Hotel Garden, Via Custoza 2) nell’ambito di un Convegno nazionale organizzato dalla Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (FNOMCeO) e dell’Ordine dei medici provinciale, accreditato per medici e aperto ai giornalisti e alla cittadinanza tutta.

A scrivere il teorema che dimostra l’importanza delle vaccinazioni dal punto di vista scientifico e sanitario si troveranno, a Siena, alcuni tra i più importanti virologi, epidemiologi, microbiologi italiani insieme a pediatri, medici di medicina generale, esperti di risk management e di strategie di prevenzione sanitaria, rappresentanti della FNOMCeO, dei Sindacati medici, delle Società scientifiche: da Giorgio Palù, professore di virologia all’Università degli Studi di Padova a  Pierluigi Lopalco, professore di Igiene all’Università di Pisa, da Rino Rappuoli, Chief Scientist di Gsk Vaccines ad Alberto Villani, presidente della Società italiana di pediatria. A chiudere i lavori, dopo una tavola rotonda moderata dal giornalista Cesare Fassari, sarà il Presidente della FNOMCeO, Filippo Anelli.

La vaccinazione è un fondamentale intervento di sanità pubblica ed è da considerarsi una vittoria sociale, in quanto permette di proteggere intere popolazioni da malattie gravi e potenzialmente letali – spiega il Segretario della FNOMCeO, Roberto Monaco, che è anche presidente dell’Ordine di Siena -. Si tratta di uno strumento preventivo estremamente efficace, che ha portato a una riduzione drastica della mortalità sia nei bambini che nella popolazione adulta, proteggendo, grazie all’immunità di gruppo, anche chi non può vaccinarsi. Per questo le vaccinazioni tutelano la salute collettiva e quella dei singoli cittadini, in totale coerenza con quanto sancito dall’articolo 32 della Costituzione e con i principi della nostra Professione”.

E proprio questi principi cardine verranno professati ufficialmente il giorno successivo, sabato 13 aprile, quando, sempre all’Hotel Garden, si svolgerà l’Assemblea degli iscritti, occasione, come da tradizione, per il Giuramento di Ippocrate dei nuovi medici e odontoiatri e per la premiazione con i Caducei d’oro e d’argento dei professionisti che hanno tagliato il traguardo dei 25 e 50 anni dalla laurea.

La cerimonia sarà movimentata, quest’anno, da una novità: la messa in scena, in anteprima assoluta, dello spettacolo teatrale “Ticket & tac- divagazioni in pillole semiserie su salute e benessere” di Katia Beni e Anna Meacci. Sempre restando in tema di connubio tra scienza e arte, durante le due giornate sarà ancora possibile visitare la mostra “L’esperienza del silenzio – arteterapia, fotografia, teatro”, che, patrocinata dall’Ordine dei medici, sarà esposta sino al 13 al Palazzo comunale di Poggibonsi (Si).

 

Ufficio Stampa e Informazione FNOMCeO
Via Ferdinando di Savoia, 1
00196 Roma
Tel.:0636203238
informazione@fnomceo.it
www.fnomceo.it

Autore: Ufficio Stampa FNOMCeO

© 2018 - FNOMCeO All Rights Reserved. Via Ferdinando di Savoia, 1 00196 ROMA CF: 02340010582